Roma, Fonseca: “Malumore dirigenza? Quando non si vince siamo tutti scontenti. Spinazzola domani non giocherà”

Durante la conferenza stampa alla vigilia del match contro il Cagliari che andrà a chiudere il 2020 della Roma, il tecnico giallorosso, Paulo Fonseca, ha risposto alle varie domande che gli sono state poste parlando della sfida di domani e anche di altri argomenti come la sconfitta a Bergamo contro l’Atalanta.

Sky Sport: “Come si riparte? Lei non ha gradito l’atteggiamento del secondo tempo di Bergamo. Farà qualche cambio?”

“Si, farà qualche cambio. Ci sono tante partite, ora cambierò per poter vincere questa partita che è importante”.

Sky Sport: “Calafiori, Kumbulla e Villar: saranno loro i cambi?”

“Vediamo, ma qualcuno di questi giocherà domani”.

Gazzetta dello Sport: “Pedro sembra meno brillante. C’è un problema di condizione?”

“No, sta bene e domani giocherà”.

Corriere della Sera: “Smalling non sembra a suo agio nella difesa a tre. Pensa di far giocare qualcun altro al suo posto come centrale?”.

“É normale che Chris non è al meglio fisicamente. E’ tornato ora in campo, ma sta migliorando. E non è vera questa cosa della difesa a tre, lui ha giocato sempre bene nella difesa a tre”.

Il Romanista: “Abbiamo letto di qualche malumore della dirigenza dopo la sconfitta di Bergamo. Ha parlato con la società? Com’è il clima intorno alla squadra?”

“Quando non si vince siamo sempre di malumore, tutti. Stiamo lavorando per vincere domani”.

Ansa: “13 gol nel secondo tempo: problema mentale, di condizione o di rosa?”

“Non possiamo parlare in generale, dovremmo analizzare partita per partita. Contro Napoli e Atalanta è vero, ma stiamo lavorando per migliorare la prestazione difensiva in ogni momento della partita”.

Corriere dello Sport: “I portieri non convincono: pensa che la mancanza di un titolare certo abbia tolto sicurezza a entrambi?”

“Quando sbagliamo, sbagliamo tutti. Io sono il principale responsabile. Ho fiducia totale nei miei portieri”.

Il Tempo: “Ha parlato di secondo tempo da bambini. Che reazione ha visto nella squadra?”

“Una buona reazione. Hanno capito quello che ho detto”.

Rete Sport: “Lei ha detto di avere fiducia in tutta la rosa, ma fatica a fare cambi nei primi 70-75 minuti. Perchè?”

“Non è vero. Io faccio i cambi quando penso sia giusto in funzione della partita”.

Tele Radio Stereo: “Avete capito cosa ha portato al cambio di atteggiamento nella ripresa di Bergamo?”.

“Sì. Abbiamo capito quello che non dobbiamo fare”.

Centro Suono Sport: “Karsdorp si fa prendere alle spalle da Gosens in occasione del gol del 2 a 1. Stessa cosa successa due anni fa contro l’Atalanta, quando lei non c’era. Si tratta di errori individuali o sono errori collettivi?”

“Voi guardate solo l’ultimo momento. Non è un problema individuale, ma collettivo. Ad esempio non c’è stata pressione sul calciatore che fa il cross. Io vedo tutto, non possiamo attribuire la colpa a un solo giocatore”.

Roma Tv: “Come sta Spinazzola?”

“Non sta bene, domani non giocherà”.

Roma Radio: “Che Cagliari si aspetta domani?”

“Una partita difficile, ma vogliamo vincere. Il Cagliari è una buona squadra, forte in contropiede. Ma noi vogliamo vincere e giocare bene”.

Foto da Web

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: