Le Pagelle di Atalanta-Verona : Gasp, si è rotto il giocattolo?

L’Atalanta di Gasperini viene annientata dal Verona del suo allievo Juric, i gialloblù trascinati da un super Silvestri che respinge tutto quello che poteva e  grazie alla splendida gara di Zaccagni, Veloso e Dimarco.

I veneti sfortunati dal punto di vista degli infortuni, perdono prima Lovato e poi Ceccherini, si fa male di nuovo al ginocchio già operato anche il portiere degli orobici, Gollini.

Gli ospiti passano in vantaggio su rigore di Veloso che spiazza Gollini, il fallo è di Toloi su Zaccagni; i nerazzurri spingono ma alla fine i veneti raddoppiano proprio con il trequartista che buca il neo entrato Sportiello con un gran tiro.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6 (20’ st Sportiello 6); Toloi 5, Palomino 6, Djimsiti 6; Hateboer 6, de Roon 6, Freuler 5, Mojica 5.5 (32’ st Traoré sv); Gomez 6.5 (32’ st Ruggeri sv); Ilicic 5.5 (18’ st Lammers 6), Zapata 6 (18’ st Muriel 6).

A disposizione: Rossi, Piccini, Sutalo, Romero, Depaoli, Panada, Pessina.

All: Gasperini.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri 8; Ceccherini 6(29’ st Favilli 6), Lovato 6.5 (31’ pt Danzi 5, 1’ st Veloso 7.5), Dawidowicz 6.5; Faraoni 6.5, Ilic 6.5 (13’ st Colley 6), Tameze 6.5, Dimarco 7; Barak 6.5, Zaccagni 7.5; Di Carmine 5.5 (13’ st Salcedo 6).

A disposizione: Pandur, Berardi, Ilie, Udogie, Amione, Terracciano, Bertini.

All: Juric.

Foto presa dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: