F1, Mclaren: guasto all’impianto frenante per Sainz

La qualifica di Carlos Sainz nel GP del Bahrain non è stata di certo fortunata. Lanciato per il primo giro veloce nel Q2 la MCL35 di Sainz si è girata in testacoda, finendo nella via di fuga.

Il pilota della McLaren spiega: “Sono stato molto a mio agio per tutto il fine settimana, ero uscito con la media per la Q2 ed abbiamo avuto quel problema sembra con l’impianto frenante al posteriore. Non posso confermare di cosa si tratta perché non lo so ancora”. 

Delusione per lo spagnolo: “Avevo conservato due treni di gomme nuove per il Q3, avevo il potenziale per essere in quarta o quinta posizione.

Domani sarà una gara difficile, tutta la top 10 domani parte con la media, mentre il mio set si è danneggiato nel bloccaggio. E’ accaduto il peggio che potesse succedere perché compromette anche la corsa di domani, lasciandoci pochissime opzioni. Sono molto arrabbiato”. 

Foto dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: