ATP Finals 2020: Medvedev è campione. Il russo si impone su Thiem

A Londra termina la 51esima edizione delle ATP Finals. Ad assicurarsi il trofeo è il tennista russo Daniil Medvedev ai danni dell’austriaco Dominic Thiem, al termine di un match appassionante finito 4-6, 7-6(2), 6-4. I due tennisti fanno parte di quella “nuova generazione” che negli ultimi anni ha cercato in tutti i modi di spodestare i “mostri sacri” Federer, Nadal e Djokovic, faticando non poco a stare al passo. Quest’ultimo – e attuale n.1 al mondo –  sconfitto da Thiem nelle semifinali dopo 3 ore di gioco.

Stavolta l’austriaco non è riuscito ad imporsi su Medvedev che, con una giusta gestione della partita, punto dopo punto, ha messo alle corde un Thiem meno vivace rispetto a quanto visto contro Djokovic. Il campione russo, che aveva obliterato Nadal proprio nelle semifinali, alza quindi il suo nono titolo personale, il più importante.

Si delinea un futuro roseo per il tennis mondiale, in cui i “ragazzi” prendono coscienza di dover un giorno occupare il trono dei “big three”: Thiem e Medvedev saranno senz’altro tra i candidati per l’arduo compito. La prossima stagione tennistica si preannuncia vivace.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: