Serie A: Il Milan riacciuffa il Verona, Le Pagelle

Il Milan riesce a recuperare il Verona, infatti la squadra di Juric passa in vantaggio con Barak al sesto su un batti e ribatti.

I veneti raddoppiano al ventesimo con l’autogol di Calabria che devia un tiro di Zaccagni, passano pochi minuti ed i rossoneri accorciano con l’autogol di Magnani su tiro di Kessiè.

A metà della ripresa c’è un rigore per i padroni di casa, va Ibrahimovic che spara altissimo però, poi vengono annullati due gol, il primo a Calabria per un tocco di mano di Ibrahimovic e il secondo a Calhanoglu per fuorigioco; in pieno recupero il campione svedese trova il pareggio finale di testa dopo tanti miracoli di Silvestri.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma 6; Calabria 6, Kjær 5.5, Gabbia 5.5, Hernández 5.5; Kessie 6, Bennacer 5.5, Saelemaekers 6 (46′ Rebic 5.5), Çalhanoğlu 6 (87′ Hauge sv), Leão 6 (78′ Diaz sv); Ibrahimović 6.5.

A disposizione: A. Donnarumma, Tătărușanu, Conti, Dalot, Duarte, Romagnoli, Castillejo, Krunić, Tonali.

All. Pioli.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri 7.5; Ceccherini 6.5, Lovato 6, Magnani 6.5 (73′ Cetin 6); Lazović 6, Dawidowicz 6 (63′ Tameze 6), Ilić 6 (69′ Udogie 6), Dimarco 5.5; Barák 7, Zaccagni 7; Kalinić 5 (63′ Colley 6).

A disposizione: Borghetto, Pandur, Amione, Empereur, Cancellieri, Terracciano, Di Carmine, Salcedo.

All. Jurić.

Foto presa dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: