Giro d’Italia, appello del Prefetto : “Seguite il Giro in tv”

Si sta attendendo solo l’ufficialità del nuovo DPCM, ma la crescita dei contagi da coronavirus coinvolge anche l’ultima tappa del Giro d’Italia. In vista della cronometro di 15.7 chilometri da Cernusco sul Naviglio fino al cuore del capoluogo lombardo in Piazza Duomo la Prefettura di Milano ha chiesto agli appassionati di ciclismo di non scendere in strada per assistere all’ultimo atto della Corsa Rosa. Un appello condiviso anche dagli organizzatori della manifestazione per evitare assembramenti potenzialmente pericolosi per un’ulteriore diffusione del Covid.

Il messaggio chiaro rivolto a tutti da parte del direttore della corsa, Mauro Vegni la dice lunga sullo stato emotivo che coinvolge l’ultima tappa del Giro d’Italia : “Seguite il Giro in tv”.

Un appello condiviso anche sui social con gli hashtag #stateacasa, #girointv, dopo la richiesta del prefetto Renato Saccone di tentare di dissuadere il pubblico affinché non segua la cronometro in strada.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: