Hassan Al Thawadi: “Il calcio può svolgere un ruolo importante nella protezione dell’istruzione”

La Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022 ™ e il potere del calcio possono proteggere e incoraggiare l’istruzione per tutti, ha affermato H.E. Hassan Al Thawadi, Segretario Generale del Supreme Committee for Delivery & Legacy (SC), durante la sua apparizione in un evento virtuale di alto livello in occasione del 9 settembre come prima Giornata internazionale per proteggere l’istruzione dagli attacchi.

Organizzato da Education Above All (EAA), con il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF), l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO), Save Our Future e il Qatar Fund for Development (QFFD) e la Missione permanente del Stato del Qatar alle Nazioni Unite (ONU), l’evento mirava a commemorare e promuovere la giornata internazionale e ad agire come un appello per fermare gli attacchi all’istruzione.

 L’evento ha visto la partecipazione di relatori di alto livello con i discorsi di apertura di H.H. Sheikha Moza bint Nasser, presidente di EAA e sostenitore degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite, H.E. Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri e António Guterres, Segretario Generale delle Nazioni Unite.

Durante il suo discorso di apertura, Sua Santità Sheikha Moza bint Nasser ha detto:

 “Non vogliamo che questo giorno sia semplicemente un giorno cerimoniale nel calendario delle Nazioni Unite. La protezione dell’istruzione deve essere riflessa e incarnata dall’azione sul campo. Proteggere le vite, l’istruzione e il futuro di quei bambini è una responsabilità che la comunità internazionale non può permettersi di ignorare; una prova che non può fallire. Perché in questi tempi, la nostra umanità è messa alla prova. Uniamoci per proteggere l’istruzione “.

L’evento ha visto la partecipazione di relatori di alto livello con i discorsi di apertura di H.H. Sheikha Moza bint Nasser, presidente di EAA e sostenitore degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite, H.E. Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri e António Guterres, Segretario Generale delle Nazioni Unite.

Durante il suo discorso di apertura, Sua Santità Sheikha Moza bint Nasser ha detto:

 “Non vogliamo che questo giorno sia semplicemente un giorno cerimoniale nel calendario delle Nazioni Unite. La protezione dell’istruzione deve essere riflessa e incarnata dall’azione sul campo. Proteggere le vite, l’istruzione e il futuro di quei bambini è una responsabilità che la comunità internazionale non può permettersi di ignorare; una prova che non può fallire. Perché in questi tempi, la nostra umanità è messa alla prova. Uniamoci per proteggere l’istruzione “.

 Erano presenti anche Tijjani Muhammad Bande, presidente della 74a sessione dell’Assemblea generale, e la leggenda del calcio inglese David Beckham, ambasciatore di buona volontà dell’UNICEF e fondatore del 7 Fund for UNICEF.

 Intervenendo in una tavola rotonda sulla promozione di scelte politiche efficaci e un’azione pubblica durante la pandemia, Al Thawadi ha dichiarato:

“Proteggere l’istruzione dagli attacchi è un principio importante degli impegni internazionali dello Stato del Qatar. Il nostro paese è risoluto nel voler risolvere i conflitti attraverso il dialogo e la negoziazione. E lo sport, in particolare il calcio, può svolgere un ruolo importante nel contribuire a tale protezione “.

                                                                    Al Thawadi

Al Thawadi ha anche evidenziato alcuni dei beneficiari del programma Generation Amazing dell’SC, il programma di punta del calcio per lo sviluppo dell’organizzazione che utilizza la potenza del calcio per insegnare le abilità fondamentali della vita a bambini e giovani in Qatar e nel mondo.

 “Lo sport ci insegna tanto. Permette l’espressione di sé, sviluppa il carattere e promuove la libertà di spirito. Stiamo usando la Coppa del Mondo nel 2022 e il potere del calcio per proteggere e incoraggiare l’istruzione per tutti “, ha affermato Al Thawadi.

 Al Thawadi ha concluso la sua apparizione raccontando la storia ispiratrice del beneficiario di Generation Amazing, Mahira Ahmed Miyanji da Karachi, Pakistan. Con dedizione e grazie all’aiuto di Generation Amazing, Miyanji è stata in grado di continuare il suo lavoro con Women Is A Nation (WIN), un’organizzazione non governativa da lei fondata che sostiene l’istruzione e la parità di diritti per le ragazze in Pakistan.

Al Thawadi ha dichiarato: “Molto tempo dopo che la squadra vincitrice ha alzato il trofeo alla Coppa del Mondo nel 2022, l’eredità del torneo risuonerà nelle storie di Mahira e di altri che continuano a lottare per l’istruzione, aiutati dal potere speciale e dal potenziale di sport.”

 Lanciato durante il tentativo di successo del Qatar di ospitare la Coppa del Mondo FIFA 2022 ™, Generation Amazing cerca di aiutare le comunità con esigenze identificate attraverso una metodologia e una strategia di allenamento basate sul calcio. Sia sul campo che in classe, la missione del programma è attivare le capacità individuali di comunicazione, lavoro di squadra e leadership a vantaggio della comunità più ampia.

 Generation Amazing ha raggiunto oltre 500.000 beneficiari in Asia e Medio Oriente. Il programma mira ad avere un impatto positivo su un milione di persone attraverso sessioni di allenamento di sviluppo uniche di calcio per il momento in cui viene calciato il primo pallone alla Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022.

Manos Staramopoulos

Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali

Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation

Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: