Playoff NBA: Cadono i favoriti Lakers e Milwaukee, vincono i Clippers

Un super Lillard si conferma fenomenale e aiuta Portland a domare i Lakers in gara 1, con 34 punti e una partita pazzesca.

Buona gara a livello offensivo di Anthony Davis che ne mette 28 con 11 rimbalzi e non basta nemmeno la tripla doppia del re LeBron James con 23 punti, 17 rimbalzi e 10 assist.

I Blazers si impongono contro ogni pronostico per 100-93 sui Lakers che dalla prossima gara indosseranno una maglia in onore del compianto e sempre amato Kobe Bryant.

Houston riesce a disintegrare Oklahoma, nonostante l’assenza di Russell Westbrook ancora infortunato ci pensa James Harden con 37 punti ed 11 rimbalzi a dare una lezione agli avversari.

Per i City Thunder grande prova del nostro Danilo Gallinari con 29 punti e di Chris Paul con 20 punti, 10 rimbalzi e 9 assist ma non è sufficiente per togliere la vittoria ai Rockets che vincono 123- 108.

Denver batte Utah grazie ad un Jamal Murray stratosferico che soprattutto nel quarto quarto, realizza 36 punti totali ed aiutato da un sontuoso Nikola Jokic con 29 punti e 19 rimbalzi.

Ai Jazz non basta uno stratosferico Donovan Mitchell che mette a segno ben 57 punti, partita in fase difensiva quasi perfetta Rudy Gobert con 17 punti; Denver chiude con 135-125 dopo l’overtime.

I Clippers stendono Dallas nonostante uno straordinario Doncic che diventa il giocatore ad aver segnato più di 40 punti al debutto in un playoff, a dare una bella scossa alla gara è stata l’espulsione di Porzingis.

Per i Clippers decisiva la prova di Kawhi Leonard con 29 punti e 12 rimbalzi, di Paul George con 27 punti e l’esperienza di Morris e Beverley, la squadra di Los Angeles si impone così 118-110.

Sorprendente e netta vittoria di Orlando su una delle favorite al titolo, Milwaukee di Giannis Antetokounmpo che chiude la gara con 31 punti e 17 rimbalzi ma non è abbastanza senza l’apporto dei compagni e con una difesa piena di problemi.

Per i Magic impressionante gara di Nikola Vucevic con 35 punti e 14 rimbalzi che grazie anche a Terrence Ross con 18 punti e Markelle Fultz con 15 punti riesce ad avere la meglio 110-122.

Nonostante il periodo fantastico di T.J. Warren che ne mette a segno 22 e un super Brogdon che ne mette sempre 22 ma con 10 assist non basta per battere Miami.

Per gli Heat uno strepitoso Jimmy Butler che realizza 28 punti e un grande Goran Dragic con 24 punti stendono i Pacers e si aggiudicano gara 1 per 101-113.

Boston la spunta in gara 1 su Philadelphia al quale si sente molto la mancanza dell’infortunato Ben Simmons, per i Celtics ottima prova dei soliti Tatum con 32 punti e 13 rimbalzi e Brown con 29 punti.

Non bastano ad evitare la sconfitta per 109-101 ai 76ers nei quali si distingue Embiid con 26 punti e 16 rimbalzi.

Toronto come da pronostico distrugge Brooklyn, grazie ad una grande prova di VanVleet con 30 punti e 11 assist che consentono ai Raptors un risultato di 134-110.

Per i Nets ancora senza gli infortunati Durant e Irving, buona la gara di Luwawu-Cabarrot con i suoi 26 punti.

Foto prese dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: