Ciclismo, Giro di Lombardia: brutta caduta per Remco Evenepoel

Durante la discesa della Colma di Sormano, durante il Giro di Lombardia, Remco Evenepoel ha subito una brutta caduta. Il giovane belga ha sbattuto contro un muretto dopo una curva e dopo un salto mortale è precipitato nel dirupo a bordo strada per diversi metri. Il responsabile della comunicazione della Deceuninck, Alessandro Tregner, ha detto sulla situazione di Evenepoel: “Remco ha riportato un forte trauma alla gamba destra, non ha mai perso lucidità ed ha sempre risposto alle domande del dottor Branca che lo ha soccorso. Ovviamente è stato imbragato per precauzione e per essere riportato sulla sede stradaleW.

Dopo l’incidente è stato trasportato all’ospedale Sant’Anna di Como, dove gli esami hanno comunicato una frattura del bacino e una contusione di un polmone. La stagione per lui purtroppo è finita.

Davide Bramati, ds della squadra (Deceuninck-Quick Step), è uno dei pochi ad essere arrivati sul posto subito dopo la caduta. Ecco le sue parole: “Sono arrivato in auto e ho visto la bici di Remco a bordo strada. Lui non c’era. Mi sono ricordato subito che era successa la stessa cosa qualche anno fa a De Plus. Siamo riusciti a parcheggiare l’auto e sono sceso anche io. Il volo che ha fatto… saranno stati 6-8 metri, e lì vicino c’era un punto anche più profondo di qualche metro. Per fortuna Remco era cosciente, aveva dolore alla parte destra. Gli ho detto di stare calmo. I soccorsi sono stati molto tempestivi”.

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: