Roma, Pallotta e Friedkin vicini alla firma per la cessione del club

L’intesa c’è, manca solo la firma. Tra James Pallotta e Dan Friedkin è stato trovato l’accordo e manca pochissimo per la cessione del club giallorosso.

Già a gennaio prima della pandemia si era ad un passo dalla firma, i legali di Friedkin erano arrivati in Italia per definire gli ultimi dettagli per un’offerta che è stata la più alta di sempre per la vendita di un club italiano: 780 milioni di euro. 

La pandemia però ha fatto abbassare la cifra fino a 530 milioni, di cui 80 per il calciomercato, e, anche se il patron statunitense non voleva scendere sotto i 600 milioni, la conclusione della trattativa è vicina.

Per la cessione infatti mancano solo dei passaggi burocratici ma tra 4-5 settimane Dan Friedkin sarà il nuovo presidente della Roma dopo gli otto anni di James Pallotta.

Foto da Web

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: