Ιl conto alla rovescia è iniziato per Mitroglou, lascerà Marsiglia?

Appena chiamato “Capo del calcio di Marsiglia”, Pablo Longoria inizierà il suo mandato con una buona spina nel fianco. Lo spagnolo dovrà infatti trovare una soluzione al caso dopo prestiti infruttuosi a Galatasaray e PSV Eindhoven, il greco è tornato sulla Canebière.

Ma a 32 anni, non è nei piani dell’allenatore Villas-Boas, che lo ha lasciato per allenarsi da solo a Marsiglia mentre il suo gruppo ha fatto una serie di amichevoli in allenamento. Una strategia che il clan attaccante non capì, certo che durante la preparazione avrebbe potuto dimostrarsi capace di suscitare l’avidità. “È un file gestito male, soprattutto perché l’attuale crisi non aiuterà a trovare una soluzione”, spiega una persona che ha familiarità con la questione. Amavi fu sepolto, fu rianimato da Villas-Boas e ancora una volta ha un valore di mercato.

Mitroglou avrebbe potuto fornire servizi all’inizio della stagione. Eccolo in cantina … Non ha offerta, nessun interesse. »Cosa disturba il giocatore? “È deluso ma mentalmente forte. Se la riunione è alle 8, sarà lì alle 7:30. Non lascerà andare. “Poteva anche completare il suo contratto nel giugno 2021. OM, in cerca di risparmi, avrebbe una visione molto fioca di questo status quo per un attaccante con un salario sostanziale (350.000 euro lordi).

                                                  Come Strootman

Assunto a fine agosto 2017 per € 15 milioni e il 50% dell’importo del trasferimento in caso di rivendita, il passaggio di Mitroglou simboleggia gli errori del progetto OM Champions.

Come previsto per Kevin Strootman, al greco potrebbe essere offerta la risoluzione del contratto se OM non riuscisse a trovare una via d’uscita per lui. Autore di 16 gol in 50 partite, non gioca per il Marsiglia da gennaio 2019.

Il fatto è che Costas Mitroglou non trascorre i suoi giorni migliori nel bellissimo porto francese di Marsiglia, che non dobbiamo dimenticare che era al centro di tutta l’Europa. Quando la controversa personalità che ascolta il nome, Bernard Tapie, avendo a sua disposizione i famosi Francescoli, Waddle, Blanc, Papen, Abedi Pelé, aveva creato una Marsiglia che tremava in tutta Europa. Ma gli anni sono passati e le cose sono cambiate …

Per quanto riguarda Costas Mitroglou, la nuova stagione non è sicuramente programmata per trovarlo nella squadra del Marsiglia …

Manos Staramopoulos

Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali

Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation

Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
Foto in copertina da Web
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: