Le Pagelle di Napoli-Lazio. Immobile agguanta Higuain, ma vince il Napoli

LE PAGELLE DI NAPOLI-LAZIO 3-1 : 

STRAKOSHA 5,5 : Tenta di deviare il tiro di Fabian Ruiz, ma nulla può fare complice la deviazione di Luiz Felipe. Si fa trovare pronto sul tiro di Insigne nel ST, ma nulla può fare sul calcio di rigore dello stesso calciatore Napoletano. Poteva fare qualcosa in più per evitare il 3-1 finale.

PATRIC 6 : Attento. A differenza delle ultime uscite, lascia poche volte la sua postazione. Cresciuto

LUIZ FELIPE 5 : Niente da fare, anche questa volta ci mette del suo, anche se involontariamente, sul vantaggio degli avversari. Si perde Fabian Ruiz, recupera, ma devia in porta. Poi fa la sua buona partita avanzando anche in attacco. Nel recupero si addormenta per il 3-1 finale. Interviene con poca intelligenza nel finale.

ACERBI 6 : Una garanzia in difesa. Non molla mai nonostante qualche problema. Tiene le avanzate del Napoli nonostante i giocatori del Napoli siano molto veloci. Lascia il posto a Bastos

LAZZARI 5 : Non riesce a fare le sue giocate. Tanti errori soprattutto nello stoppare palloni. Ha difficoltà nel fare i suoi soliti cross, troppo prevedibile.

PAROLO 5,5 : Coordina bene la regia nel PT. Viene punito con un fallo al quanto dubbioso che ha regalato il rigore e il successivo 2-1. Tanto lavoro il suo come sempre, ma poco preciso e non supportato dai compagni.

MILINKOVIC 5 : Non viene quasi mai inquadrato, perchè tocca pochissimi palloni. Il Napoli riesce a superare spesso e volentieri il centrocampo e le ripartenze dei biancocelesti avvengono sempre dalla parte di Marusic. Nel ST avanza con l’aiuta di Luis Alberto, ma il risultato non cambia. Troppe giocate lente e leziose

MARUSIC 6 : Ha il compito di abbassarsi e di far diventare la difesa a 4 per contrastare Callejon. Ottima coordinazione in area di rigore e con il mancino da una palla d’oro ad Immobile che non sbaglia il suo 36° gol. Tutte le ripartenze sono dalla sua parte. Rischia di fare un gol la 77° di poco fuori.

LUIS ALBERTO 5 : Una partita sottotono, rispetto a come lo conosciamo. Viene richiamato spesso da Inzaghi, ma ha difficoltà a liberarsi dai soliti 2 uomini fissi su di lui.

CORREA 6,5 : Gioca sullo stretto, soprattutto nell’area di rigore avversaria. Un palo gli nega la gioia del gol. Molto propositivo sulle giocate in attacco, molto spesso fermato fallosamente da Manolas e Koulibaly.

IMMOBILE 7 : Dopo 12 anni riporta la Scarpa D’Oro in Italia. Record con 17 gol in trasferta, nessuno come lui (16 Ibrahimovic). Segna sempre lui, anche a Napoli. Su assist di Marusic si fa trovare pronto da vero stratega e infila Ospina. Cerca di farsi trovare pronto per il secondo gol fondamentale per superare il record di Higuain, ma il Napoli si difende sempre in 10 ed è difficile trovare spazi.

VAVRO 5,5 : Riesce a proteggere bene le avanzate del Napoli dalla sua parte. Forse doveva entrare prima vista la poca affidabilità che da in questo momento Luiz Felipe.

BASTOS 5,5 : Aspetta l’avversario, ma regala punizioni al Napoli che fanno solo perdere tempo.

LUKAKU : SV

ADEKANYE 6 : Perchè questo ragazzi entra solo negli ultimi 5 minuti? Ha potenzialità importanti soprattutto nell’uno contro uno.

A. ANDERSON : SV

INZAGHI 5,5 : Ultima giornata di campionato, partita speciale per il Mister Biancoceleste. 203 partite sulla panchina della Lazio, Inzaghi diventa l’allenatore più longevo della storia del club. Sfida il Napoli che insieme alla stessa Lazio, sono le uniche due squadre a vincere e soffiare un trofeo alla Juventus. Perde 3-1 mostrando un po troppo nervosismo nell’ultima partita di Campionato. Sbaglia i cambi, forse un po troppo tardivi. Chiude in classifica al 4° posto con la Supercoppa Italiana. Tanti meriti e ringraziamenti per il lavoro fatto, ora testa al prossimo campionato e alla Champions

NAPOLI (4-3-3) : Ospina 6; Di Lorenzo 6, Manolas 5, Koulibaly 6, Mario Rui 6 (dal 78′ Ghoulam s.v.); Fabian Ruiz 7, Lobotka 6.5 (dal 78′ Demme s.v.), Zielinski 6 (dall’85’ Politano 7.); Callejon 5.5 (dal 78′ Lozano s.v.), Mertens 7.5, Insigne 6.5 (dall’85’ Elmas s.v). Gattuso 7

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: