Mourinho: “Ho assistito alla passione dell’Arabia Saudita per lo sport”

Il grande allenatore di calcio portoghese Jose Mourinho ha rivelato di aver sentito e testimoniato la passione dell’Arabia Saudita per lo sport sin dalla sua prima visita nella nazione qualche mese fa. Sulla base del forte interesse del governo per lo sviluppo dello sport nella nazione insieme alla passione della popolazione saudita, Mourinho ritiene che gli ingredienti per il successo siano presenti nell’ambiente saudita.

 L’accademia è un grande successo per i bambini

Durante la sua dichiarazione alla cerimonia di apertura della Mahd Academy, Mourinho ha aggiunto che era “felice di vedere i sauditi pensare al futuro della loro nazione davanti al loro”, prima di continuare quello “con la presenza di talento, orgoglio e motivazione per vincere. trofei, credo che questa accademia fornirà ai bambini un ambiente ideale che li condurrà al futuro successo “.

 L’allenatore ha anche inviato un messaggio agli insegnanti di educazione fisica dell’Accademia, affermando: “All’inizio ero uno di voi. Come insegnanti di educazione fisica dobbiamo capire che abbiamo un ruolo importante da svolgere nel futuro del bambino. Tuttavia, anche con la varietà di sport che insegniamo, è naturale per noi essere inclini a un certo sport. Insegnavo diversi sport, ma qualche anno dopo mi ritrovai nell’industria del calcio. Il mio consiglio è di essere aperto e flessibile nel tuo approccio allo sport ma anche di essere consapevole dei talenti più adatti al tuo sport. In questo modo, puoi aiutare al meglio lo sport della tua nazione e avere successo “.

                                                               Infantino

Il presidente della FIFA, Gianni Infantino ha dichiarato: “Questa accademia può sicuramente cambiare il gioco nel paese e nella regione.

“Non ci sono scuse, il prossimo passo è vincere la Coppa del Mondo! Contiamo sull’Arabia Saudita.”

Nel frattempo Il principe Abdulaziz bin Turki Al-Faisal, ministro saudita dello sport, spera di sviluppare un’accademia britannica

In effetti, l’Arabia Saudita sta assistendo a un’epoca d’oro al momento attuale, mentre si sviluppa verso Vision 2030 attraverso un progetto sportivo che mira a far competere la nazione a livello internazionale in futuro. Con l’attrazione dei turisti uno dei loro obiettivi principali nel prossimo decennio, lo sviluppo del settore sportivo può svolgere un ruolo importante nell’attirare gli appassionati di sport in tutto il mondo.

Infine Mourinho, che è tra i 4 allenatori nella storia del calcio che hanno vinto la Champions League con due diverse squadre (Porto, Inter): le altre tre sono l’austriaca, Ernst Happel (Feyenoord 1970, Amburgo 1983), il tedesco, Otmar Hitzfeld (Borussia Dortmund 1997, Bayern Monaco 2001) e anche il tedesco Jupp Heynckes (Real Madrid 1998, Bayern Monaco 2013), mirano a rafforzare il Tottenham, in modo che la nuova stagione sarà più forte e pronta a giocare più forte. portando ai gruppi della Champions League.

Manos Staramopoulos

Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali

Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation

Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: