Napoli, De Laurentiis: “Come si può far iniziare il prossimo campionato il 12 settembre?”

Aurelio de Laurentiis, presidente del Napoli, questa mattina  in conferenza stampa ha parlato di diversi argomenti, presentando anche il ritiro della sua squadra che per quest’anno si farà a Castel di Sangro, in Abruzzo.

Riguardo alla ripartenza della prossima stagione, il presidente della squadra partenopea lancia questo messaggio alla Lega: “C’era l’indicazione folle della Lega di ricominciare il prossimo campionato il 12 di settembre, ma se uno deve far riposare i calciatori e poi farli allenare per la nuova stagione, come si fa?. Secondo me la Serie A dovrebbe partire verso la fine di settembre. L’ideale sarebbe il 4 ottobre, ma va bene anche una settimana prima.”

Poi ha aggiunto: “Non tutti hanno l’Europa, è vero. Ma quelli sono i club che fatturano e creano l’interesse delle tv anche per le altre società. Dopo la gara con il Barcellona in programma l’8, dovessimo essere eliminati daremo 12 giorni di riposo alla squadra quindi ritiro inizierebbe il 20. Nel caso in cui si dovesse passare il turno inizierebbe più tardi”.

“A Castel di Sangro arriverà un milione di napoletani, siamo distanti appena un’ora e si muoverà tanta gente – ha proseguito-. Sono molto contento e felice di aver trovato un’altra famiglia, una realtà da sostenere attraverso l’azione promo-pubblicitaria.”

Poi De Laurentiis ha concluso: “Ho trovato subito una grande intesa con gli organizzatori in Abruzzo, al punto che ho fatto subito un accordo di sei anni. Così andremo per un primo periodo a Dimaro, ma poi ci trasferiremo anche a Castel Di Sangro anche perchè lì ho uno stadio vero dove poter invitare il Manchester City o il Paris Saint-Germain.”

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: