Le Pagelle di Hellas Verona-Inter. Juric intelligente. Conte, quando li fai i cambi?

Juric agguanta il pareggio con il suo Verona dopo essere andato in vantaggio e raggiunto e poi superato dai nerazzurri. Il Verona gioca con intelligenza grazie anche a Silvestri in porta con ottime parate. Per l’Inter una partita da dimenticare per il difensore Skriniar, una prestazione insufficiente.

L’Inter non riesce a superare l’Atalanta e resta al 4° porto a 10 punti dalla capolista. Il Verona ferma Conte dopo aver battuto la Juventus.

LE PAGELLE Verona Inter 2-2

Rete: 2′ Lazovic, 49′ Candreva, 55′ autogol Dimarco, 86′ Veloso

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6,5; Rrahmani 7, Gunter 6, Kumbulla 6,5 (82′ Empereur 6); Faraoni 6,5, Amrabat 7, Veloso 7,5, Dimarco 6 (63′ Adjapong 6,5); Lazovic 7 (83′ Verre 6,5), Pessina 6; Stepinski 6 (52′ Di Carmine 6).
A disposizione: Berardi, Radunovic, Lovato, Badu, Lucas, Terracciano. Allenatore: Ivan Juric 7.

INTER (3-4-1-2): Handanovic 6; Srkiniar 4, de Vrij 5,5, Godin 5,5; Candreva 7, Brozovic 5,5 (69′ Vecino 5,5), Gagliardini 6, Young 6,5; Borja Valero 6 (88′ Eriksen SV); Lukaku 6 (75′ Lautaro 6), Sanchez 7. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Asamoah, Esposito, Pirola, Agoumé, Biraghi. Allenatore: Antonio Conte 6 .

Arbitro: Irrati.

Ammoniti: Dimarco, Gunter, Amrabat, Borja Valero, Ashley Young

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: