Il progetto dello stadio Al Rayyan raggiunge un traguardo importante per la salute e la sicurezza

Lo stadio Al Rayyan ha raggiunto un traguardo significativo in Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022 ™ diventando il primo sito del progetto a raggiungere 20 milioni di ore di lavoro in due occasioni senza perdere tempo.

 Il traguardo principale è stato raggiunto grazie a rigorosi standard di salute e sicurezza implementati dal Supreme Committee for Delivery & Legacy (SC), in collaborazione con i principali appaltatori – una joint venture tra Al Balagh Trading & Contracting e Larsen & Toubro Limited – WSP Middle East , l’appaltatore della direzione lavori e i project manager AECOM.

 Lo stadio da 40.000 posti è previsto per ospitare partite fino alla fase dei quarti di finale durante il Qatar 2022. È stato costruito sul sito dello stadio Ahmed Bin Ali, precedentemente sede della famosa squadra locale Al Rayyan Sports Club. Circa il 90% dei materiali della vecchia sede sono stati riutilizzati nel nuovo stadio e nella zona circostante. Lo stadio dovrebbe essere completato entro la fine dell’anno.

                                                     Al Fehani

 L’ingegnere Abdulla Al Fehani, direttore di Precinct, Al Rayyan Stadium, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di raggiungere questo traguardo. La salute e la sicurezza della nostra forza lavoro è la nostra priorità numero uno – e pietre miliari come questa servono solo a illustrare questo fatto. “

Al Fehani ha dichiarato che i progressi nella sede – che diventerà la sede di Al Rayyan Sports Club – continuano senza sosta.

 “Rimaniamo sulla buona strada per completare lo stadio nel 2020 – secondo il nostro programma. Sono sicuro che gli appassionati di calcio in tutto il paese – in particolare i fan appassionati di Al Rayyan – non vedono l’ora di partecipare a una partita in questo luogo straordinario. ”

 L’ingegnere Abdulla Al Bishri, responsabile della sicurezza e della salute di SC, ha affermato che l’eccezionale collaborazione e l’impegno costante per la salute e la sicurezza sono stati fondamentali per raggiungere questo traguardo.

 “Abbiamo raggiunto questo traguardo grazie a una solida gestione, una solida attuazione e una cultura di miglioramento continuo nel nostro programma di salute e sicurezza. Monitoriamo costantemente il nostro lavoro, comprese ispezioni regolari e audit completi. Facciamo anche lo sforzo di condividere regolarmente le lezioni apprese attraverso i siti del nostro progetto.

“Vorrei rendere omaggio a tutti i soggetti coinvolti in questo sforzo – è grazie al duro lavoro della SC e dei nostri vari appaltatori che abbiamo raggiunto questo traguardo eccezionale.”

                                                       Al Bishri

 Al Bishri ha affermato che l’SC ha superato i 300 milioni di ore di lavoro nei suoi siti e ha un basso tasso di incidenti di appena lo 0,02% per l’intero progetto.

 “Il nostro record è il risultato della dedizione e del duro lavoro nel campo della salute e della sicurezza – qualcosa che rimarrà un retaggio per il nostro paese quando si tratta di costruzione e ospitare eventi più importanti.”

 Situato adiacente al centro commerciale del Qatar ea pochi passi dalla stazione di Al Riffa – sulla linea verde della metropolitana di Doha – lo stadio Al Rayyan sarà un punto di riferimento sportivo per la comunità locale. Il suo design sorprendente presenta una facciata luminosa, composta da motivi che caratterizzano i diversi aspetti del paese: l’importanza della famiglia, la bellezza del deserto, la flora e la fauna autoctone e il commercio locale e internazionale. Una settima forma, uno scudo, riunisce tutti gli altri, rappresentando la forza e l’unità che è particolarmente rilevante per l’orgogliosa città del deserto di Al Rayyan.

Manos Staramopoulos

Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali

Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation

Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: