Coppa Italia, andrà in scena la premiazione ‘Fai da te’. Sugli spalti il ‘pubblico virtuale’ e coreografie digitali

Come sarà la premiazione per la vincitrice della Coppa Italia tra Napoli e Juventus? Una premiazione “fai da te”.

Quello che vedremo stasera è inusuale ma è la nuova normativa antivirus. Il trofeo e le medaglie saranno lasciate su un tavolo e i giocatori se le prenderanno da soli salendo su un palco attraverso un percorso che eviterà contatti tra di loro. Non ci saranno le ‘normali’ autorità che consegneranno le medaglie e la coppa ad ogni singolo giocatore. Ci sarà anche un esclusione importante, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che per la prima volta la sua Istituzione non sarà presente allo Stadio Olimpico.

L’unico momento di assembramento consentito sarà quando il capitano della squadra che trionfa, alzerà la Coppa. Ecco che allora potrà condividere la gioia con tutti i suoi compagni vicino.

Non ci saranno neanche il Ministro dello Sport Spadafora e il Presidente del Coni Malagò. Saranno invece presenti il presidente della Figc Gravina e della Lega Serie A Dal Pino.

Lo spettacolo ‘nuovo’ sarà il ‘pubblico virtuale’ con coreografie digitali.

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: