Champions League, il 17 giugno la UEFA definisce la finale a Lisbona

La capitale del Portogallo, Lisbona e il bellissimo stadio del Benfica, “Da Luz” sembra essere quello che raccoglierà le preferenze dei membri della UEFA, il 17 giugno e si impegnerà a ospitare la grande finale della Champions League 2020. I membri del comitato forte della Confederazione europea sembrano arrivare a questa soluzione.

In effetti, la data predominante è il 23 agosto, che fino a poco tempo fa era destinata a ospitare la finale di Europa League. Ma ora le cose stanno cambiando e probabilmente si sposteranno una settimana prima.

Istanbul, che quest’anno aveva vinto il diritto di ospitare la finale del miglior trofeo europeo, probabilmente alla fine non sarà in grado di farlo. Finora il motivo è stato che la Turchia ha avuto diversi problemi con i Koronai. Mentre la federazione ha anche chiesto la presenza di fan sul campo, che con la situazione attuale, è estremamente difficile accadere …

Nonostante il fatto che, naturalmente, il suo campionato sia recentemente ripreso e, naturalmente, ha forti legami con la UEFA. Quindi combatterà per conquistare la finale del 2021, se nel frattempo non riesce a convincere i membri del Comitato Esecutivo a rivedere questa grave questione entro mercoledì.

Vale la pena notare che il sindaco di Madrid, Jose Luis Martinez, ha iniziato i contatti con la leadership UEFA, sperando che sarà finalmente in grado di convincere e concedere la finale alla capitale spagnola, che ha due stadi eccellenti, il Metropolitan e il Bernabeu. Tuttavia, non si ritiene che la sua proposta avrà un’alta probabilità di successo.

 Ovviamente, in qualsiasi città scelga il Comitato Esecutivo UEFA finale, la Final 8 si svolgerà lì, poiché il programma della competizione deve essere sviluppato per quest’anno.

Dato che ci sono due stadi principali nella capitale portoghese, “Jose Alvalade” e “Da Luz”, la UEFA lo considera ideale per le restanti partite della Champions League. La finale di Champions League si svolgerà a Da Luz il 23 agosto, mentre i quarti di finale e le semifinali saranno partite singole.

Da quel momento in poi, le partite del 2 ° round del 16 ° che non si sono svolte si terranno l’8-9 agosto tra Manchester City-Real (2-1), Bayern-Chelsea (0-3), Juventus-Lyon (0 -1) e Barcellona-Napoli (1-1).

E poi avremo gli 8 finali fino alla finale.

In Germania

Nel frattempo, nel secondo turno, l’Europa League, dovrebbe cambiare sede. Finora, Danzica, in Polonia, è stata designata, ma ultimamente tutto ha portato alla conclusione che il luogo di incontro cambierà. Probabilmente stiamo andando in Germania e più precisamente a Colonia, o Francoforte, che ha anche un aeroporto molto vicino.

Naturalmente, i polacchi hanno iniziato a reagire, poiché non dobbiamo dimenticare che il presidente della federazione è il vecchio grande centrocampista, Zibi Boniek (ha anche giocato per Juventus, Roma, tra gli altri) e che è anche membro del Comitato esecutivo. Quindi darà la sua battaglia, sperando che la finale di Europa League rimanga nella città polacca. Anche in Polonia il campionato è ripreso e in questo torneo, ovviamente, avremo la Finale 8.

Quel che è certo è che ci saranno due grandi battaglie nel Comitato Esecutivo UEFA nei due giorni 17-18 del mese.

Manos Staramopoulos

Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali

Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation

Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: