Pellegrini sulla sua carriera: “I ricordi più belli? L’oro a Pechino 2008 è stato l’incoronamento di un sogno”

La campionessa di nuoto, Federica Pellegrini, quest’anno voleva le Olimpiadi di Tokyo 2020. Cosa che, a causa della pandemia da Covid-19, è stata rimandata. Quest’anno di pausa la campionessa di nuoto dovrà usarlo per gli allenamenti e per prepararsi al meglio in vista del prossimo anno. La Pellegrini comunque è determinata come solito, e in mente ha quell’obiettivo.

Ora gli appassionati vogliono solo una cosa: che la campionessa possa finire al meglio la stagione regalandosi qualcosa di speciale alle prossime Olimpiadi.

Guardando indietro alla sua carriera, la campionessa classe ’88, risponde così alla domanda sul suo più bel ricordo in una video-intervista: “L’oro vinto alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 è stato il coronamento di un sogno, perché qualunque atleta che gareggi in una disciplina olimpica ha questa aspirazione. Devo dire però che anche le emozioni vissute a Roma, in quel Mondiale 2009, me le porterò per sempre dentro. Non è stata solo la doppietta 200-400 stile libero, ma anche l’atmosfera, il calore in quella piscina sono stati aspetti unici”.

FOTO DA WEB

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: