Serie A, rabbia Inter: nessun cambio date per la Coppa

La Serie A sta ripartendo, alcuni paletti sono stati fissati ma le big italiane non sono d’accordo su una cosa: le date sulle semifinali di Coppa Italia.

Le date fissate sono per il 12 giugno con Juve-Milan, il 13 Napoli-Inter e il 17 la finale. All’Inter questo tipo di organizzazione non la digerisce, dato che con il recupero della 25esima giornata il 20 giugno, giocherebbero 4 partite in 11 giorni. Per questo sono nate varie proteste (come la minaccia di far scendere in campo la Primavera), oltre alla richiesta di scambiare con Juve e Milan la data della semifinale di ritorno. Queste due non hanno accettato la richiesta dei nerazzurri per mantenere l’applicazione del regolamento.

Analizzando la situazione dell’Inter abbiamo: Coppa italia il 13 giugno, recupero con la Sampdoria il 20 poi la ripresa del campionato e l’eventuale finale di Coppa.

Marotta ha richiesto inoltre una posticipazione almeno della finale, riscuotendo un netto “no”.

Insomma, l’Inter sta passando un momento non bellissimo senza l’approvazione dei nessuno, e chissà se per risolverlo in parte, la minaccia della Primavera non possa diventare realtà…

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: