Sollievo in casa Bologna: negativo al primo tampone il membro dello staff

Nessun allarme da parte dei rossoblù. Il membro dello staff che era un sospetto positivo al Covid-19 è risultato negativo ai test. Il Bologna lo ha annunciato in un comunicato sul loro sito web: “Il primo test di controllo effettuato sul componente del gruppo-squadra il cui ultimo esame aveva evidenziato un risultato dubbio ha dato esito negativo. Nelle prossime ore verrà effettuato un ulteriore e definitivo esame di approfondimento. In via precauzionale comunque l’allenamento di oggi sarà in forma individuale”, si legge nel comunicato del club rossoblù. Si dovrà attendere dunque l’esito anche del secondo test di controllo per sciogliere ogni dubbio e consentire così alla squadra di poter riprendere gli allenamenti collettivi, ma certamente quello che sembra al momento è che si sia trattato di un “falso positivo”.

Mercoledì sono stati effettuati i test per tutto il gruppo squadra e da lì il Bologna aveva sospettato un caso di contagio per il membro dello staff, come spiega il comunicato:  “L’ultima serie di esami a cui è stato sottoposto il gruppo-squadra ha evidenziato un caso di sospetta positività al Covid-19 relativamente a un membro dello staff. In attesa di ulteriori approfondimenti, la squadra in via precauzionale riprenderà domani gli allenamenti in forma individuale e ad orari differenziati senza uso di locali comuni. Nel caso in cui fosse confermata la positività, il gruppo-squadra sarà isolato in ritiro”.

Dunque fortunatamente il tampone non ha avuto esito positivo, ma a confermarlo sarà il prossimo tampone. Il club rossoblù può tirare un sospiro di sollievo almeno per ora.

Foto da web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: