Campionato, Spadafora e Speranza : “Ok agli allenamenti dal 18 maggio. Bisogna però ripartire in sicurezza”

Finalmente, è arrivata dal governo la conferma per la ripresa degli allenamenti. A dichiararlo sono stat i ministri Spadafora e Speranza, dicendo di riprendere con sicurezza: Il parere richiesto dal Governo sul protocollo presentato dalla Figc è stato espresso dal Comitato Tecnico Scientifico e conferma la linea della prudenza sinora seguita dai ministeri competenti. Le indicazioni del Comitato, che sono da considerarsi stringenti e vincolanti, saranno trasmesse alla Federazione per i doverosi adeguamenti del Protocollo in modo da consentire la ripresa in sicurezza degli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio“.

Il tema degli allenamenti è stato già trattato, ora manca la cosa più attesa, la ripresa del campionato. Secondo passo che va fatto, ma non necessariamente subito dopo la ripresa degli allenamenti. Dalle ultime indiscrezioni sembra che una possibile data sia 13-14 giugno. Data che verrà confermata dopo i 3 importanti appuntamenti di questa settimana: Assemblea di Lega mercoledì, l’informativa in Parlamento di Spadafora mercoledì, la Giunta Coni giovedì e infine, a data ancora da definire l’incontro del premier Conte col mondo dello sport.

Spadafora: “L’obiettivo è che tutto lo sport possa ripartire in sicurezza”.

Dopo aver dichiarato la ripresa degli allenamenti, lo stesso ministro dello Sport ha parlato a Tg1 per fare chiarezza spiegando che le procedure dovranno essere fatte con prudenza: “Il parere del Cts chiede modifiche vincolanti al protocoloo della Figc. In caso di positività, tutta la squadra dovrà osservare la quarantena, i medici dei club dovranno prendersi tute le responsabilità per far rispettare le regole e i tamponi e i test per i giocatori non dovranno essere fatti a discapito dei cittadini. Se tutte queste indicazioni verranno rispettate, il 18 potranno riprendere gli allenamenti”. 

Sulla ripresa del campionato afferma: “Dalle indicazioni del Cts emerge che ha linea di prudenza intrapresa è quella da seguire, dobbiamo aspettare un’altra settimana per osservare attentamente la curva dei contagi e poi prendere una decisione sul campionato”.

E infine conclude: “Domani mattina presenteremo formalmente al Cts le linee guida per anticipare a fine maggio la riapertura di tutti gli impianti e centri sportivi, a partire dalle palestre. L’obiettivo è che tutto lo sport possa ripartire in sicurezza”.

 

One thought on “Campionato, Spadafora e Speranza : “Ok agli allenamenti dal 18 maggio. Bisogna però ripartire in sicurezza”

Comments are closed.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: