F1, Lewis Hamilton sulla ripresa a porte chiuse : “I tifosi fanno la gara”

Lewis Hamilton, stando costretto in quarantena, come il resto dei piloti F1, ha riscoperto anche cose positive..

Spiegandolo in un video pubblicato sui social dal suo team, la Mercedes, dice: “Mi sento più fresco. Ci sono stati momenti negli ultimi cinque anni in cui pensavo che un periodo di riposo sarebbe stato positivo per il corpo e la mente.

Poi aggiunge: “Per un atleta ai vertici non è mai una buona cosa allontanarsi per un anno, ma ci è stato consegnato un periodo parzialmente sabbatico, che mi sta piacendo”.

Il pluricampione britannico poi continua: “Quest’assenza forzata dalla pista è quasi una benedizione, perché ti fa apprezzare di più le cose che ami e fai”

Poi infine conclude parlando riguardo all’ipotesi sulla possibile ripartenza a porte chiuse e quindi senza spettatori, e con rammarico afferma: “Mi trasmette una sensazione di vuoto, perché i tifosi ‘fanno’ la gara. Non so quanto sarà eccitante un GP in tv per le persone che lo guardano, ma sarà meglio di niente”.

Foto di FormulaPassion

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: