Salvini critica Spadafora: “Ripartiamo dove il contagio è zero!”

Dopo le dichiarazioni del Ministro dello Sport Spadafora, sono arrivate molte contestazioni e critiche per quello che ha dichiarato nei giorni scorsi.

Per ultimo, Matteo Salvini, durante una diretta sul suo profilo instagram di stamani con il giornalista Pierluigi Pardo di Mediaset.

Salvini è pro alla ripresa della stagione, precisando però che una soluzione potrebbe essere quella di giocare nelle zone italiane meno colpite dalla pandemia da Covid-19… questo è ciò che dichara il leader della Lega: “Non possiamo chiudere il calcio per ideologia, non ci deve essere nessun pregiudizio ideologico. Evitiamo di fare la caccia alle streghe del pallone. Visto che ci sono zone meno colpite e meno contagiate, ripartiamo prima dove il contagio è zero: se si giocassero delle partite a Terni o Reggio Calabria nessuno si scandalizzerebbe” .

Dopo nella diretta ha detto la sua anche Matteo Renzi, spiegando le sue critiche di ieri contro Spadafora: “Il ministro dello sport non può dire quello che ha detto, per questo ho deciso di intervenire: il calcio è una cosa importante, vieni in Parlamento e se ne parla. Ma non si può trattare un tema del genere con tale sufficienza ed arroganza”.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: