F1, Hamilton nostalgico : “Mi mancano le corse”

Lo stop dello sport causato dalla pandemia da Covid-19 ha portato sicuramente molto dispiacere, sia da parte dei tifosi ma sopratutto da chi lo sport lo vive in prima persona.  Parlando della F1, il pluricampione, Lewis Hamilton, ha postato sul suo profilo instagram le sue riflessioni, mostrando anche la sua nostalgia della pista e dei motori.

Nel post si legge: “Le corse mi mancano. È la prima volta da quando ho 8 anni che non inizio una stagione. Quando si cresce respirando qualcosa che si ama, nel momento in cui manca c’è un grande vuoto, pero’ ci sono anche aspetti positivi. Abbiamo il tempo di riflettere sulla vita, sulle nostre decisioni, sui nostri obiettivi, sulla gente che ci circonda, sulle nostre carriere. I cieli sono piu’ puliti, meno animali vengono uccisi solo perche’ la nostra domanda si è ridotta e si sta in casa”.

Continua poi con questa riflessione:“Non torniamo alla vita di prima perché stiamo vivendo questo difficile momento, prendiamo miglior conoscenza del Pianeta, provando a modificare scelte e le abitudini.”

E in conclusione il pilota Mercedes spiega:“Torniamo nuovi, rinvigoriti, più in forma, sani, piu’ focalizzati e soprattutto maggiormente gentili, generosi e attenti al mondo e alla gente che lo abita. Spero che noi tutti lo faremo”

Foto FormulaPassion

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: