MotoGp, Rossi sul suo ritiro: “Devo prendere LA DECISIONE, ma spero di continuare nel 2021”

La pandemia da Covid-19 ha causato grosse problematiche in tutto il mondo dello sport, senza fare sconti a nessuno. Per Valentino Rossi questo campionato di MotoGp, specialmente le prima gare del calendario, erano fondamentali per scegliere se ritirarsi nel 2021 o continuare a correre sulle due ruote con la Yamaha del team Petronas. Decisione che sarà presa quindi a tastoni, senza avere  la pista come base su cui riflettere.

Lui stesso dichiara in un intervista: “Sono in una situazione difficile. Come ho già detto la mia prima opzione è continuare perché sono motivato e ne ho voglia, però vorrei prima capire il mio livello di competitività perché ho sofferto molto nella seconda parte della scorsa stagione, troppe volte sono stato lento”.

Per capire il suo destino, Valentino dovrebbe verificare alcuni cambiamenti, ma direttamente sulla pista: “Secondo me servirebbero 5 o 6 gare per capire se con il nuovo capomeccanico e alcuni cambiamenti in squadra potrò essere più forte.”

Poi aggiunge: “Anche a essere ottimisti potremo iniziare solo nella seconda parte dell’anno, speriamo ad agosto, ma io dovrò decidere prima. Voglio continuare, ma dovrò decidere senza correre.

Concludendo dice: “Non è il modo migliore per fermarsi, perché la situazione è che forse non gareggeremo nel 2020. Quindi è più giusto per me fare un altro campionato e fermarmi alla fine del prossimo. Quindi spero di continuare nel 2021“.

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: