Coronavirus, l’Eredivisie in Olanda ferma tutto. Ajax primo, ma niente scudetto

L’Olanda chiude il suo campionato di calcio senza assegnare lo scudetto a causa dell’emergenza coronavirus. La Lega calcio olandese ha annunciato che la stagione non sarà completata e non ci saranno né promozioni, né retrocessioni. Seguendo le linee guida della Uefa, i posti per le coppe europee sono stati decisi sulla base della classifica attuale.

La classifica finale è quella della giornata 26 e dice questo : Ajax, AZ secondo per differenza reti, Feyenoord e Psv. Il titolo però non verrà assegnato.

Naturalmente la KNVB ha deciso non solo di non assegnare lo scudetto per la stagione 2019/20 di Eredivisie, ma anche promozioni e retrocessioni sono state bloccate. Evento unico dopo il 1956 che vede un campionato olandese non concluso. L’RKC e l’Ado den Haag, le ultime due dell’Eredivisie, non scenderanno dunque in Eerste Divisie. Mentre il Cambuur e il de Graafschap, che stanno comandando la seconda serie, non concluderanno il percorso inverso.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: