Lazio, Luis Alberto alla Juve: “Lotteremo fino alla fine per scudetto”

Il calcio è fermo per l’emergenza COVID-19, ma Luis Alberto pensa sempre a quando si ricomincerà a giocare, e lancia una sfida alla Juventus per lo scudetto: La testa è al campionato, quello che è successo non è colpa nostra. Dobbiamo continuare a fare quello che abbiamo fatto fino a febbraio per lottare per il nostro obiettivo”.

Parlando della squadra aggiunge: La squadra penso che sia cambiata tanto a livello di mentalità, sono tre anni che siamo tutti insieme, non c’è nessuno migliore del mister per fare questo tipo di scatto mentale. In campo siamo una famiglia, è la cosa più importante per lottare fino alla fine“.

Parla anche di come si allena nonostante la quarantena: Adesso faccio solo palestra, e piscina, cose che di solito non mi piacciono tanto. Poi, insieme a mia moglie, facciamo anche yoga. Così almeno la testa pensa di meno. Stiamo bene, dobbiamo continuare così, quando tornerà il calcio starò al 100%. Tutti i giorni facciamo doppia sessione, alcune volte anche tripla. Lo facciamo anche per una questione psicologica“.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: