Serie A, questa la settimana decisiva

La data in cui le squadre pensano di ripartire per gli allenamenti è quella del 4 maggio e il calcio si sta preparando proprio a questo. Questa sarà la settimana decisiva con i 3 appuntamenti: la riunione tra Figc e comitato tecnico-scientifico per le linee guida da tenere durante le sedute, poi l’Uefa cercherà di creare un calendario per portare a termine le coppe, e come ultimo la Figc si dovrà incontrare per relazionare leghe, giocatori e arbitri sull’incontro con il comitato tecnico-scientifico. Il governo ovviamente dovrà dare la sua conferma.

Domani un’altra giornata importante perché si capirà di più sulle modalità per allenarsi che comunque non saranno molto diverse da quelle già date dai medici sportivi, ci saranno ritiri blindati. Questi ritiri porterebbero alcuni problemi, inanzitutto non si dovrà pensare solo a giocatori ed allenatori, ma anche allo staff tecnico, ai cuochi,alle imprese di pulizie, all’alloggio, alla spesa per i tamponi e le visite mediche etc…

Mercoledì in programma c’è una riunione Uefa: dove si cercherà di trovare una soluzione per la conclusione delle coppe europee, probabilmente si risolverà con una gara secca, la data ancora non certa ma si pensa nel mese di agosto. La Figc infine giovedì ci sarà la riunione con la commissione medica,  per decidere il protocollo da utilizzare come guida agli allenamenti.

In Italia: saranno Speranza, il ministo della salute e Spadafora, ministro dello Sport, a decidere insieme sulla ripresa dei campionati, ancora incerta.

La speranza è di aver terminare i protocolli  entro giovedì 16 aprile. Le date ufficiale per la ripresa del campionato? Per ora niente è sicuro, ma si pensa 30-31 maggio.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: