Lega Serie A, Lunedi il piano per il taglio degli stipendi ai calciatori

Il calcio sta affrontando una crisi economica ai massimi livelli. Il non poter giocare, trasmettere le partite e dare spazi ai vari sponsor, sta gettando i conti delle varie società del Campionato Italiano in un profondo rosso fuoco. Ecco che si cerca di correre ai ripari. Come?

E’ caldo il discorso di ridurre gli stipendi dei giocatori, in maniera tale che le varie società di calcio, possano presentare i propri bilanci limitando i danni e contenendo le varie uscite. Paolo Dal Pino e Luigi De Siervo, rispettivamente il Presidente e l’ad della Lega Serie A, sono in continuo contatto con Damiano Tommasi, presidente dell’Aic in conference call. Da notizie Ansa sembrerebbe che il discorso avvenuto dei diretti interessati abbia come piano il prevederebbe una sospensione degli stipendi per i calciatori di Serie A, una misura transitoria per gestire in maniera coordinata e condivisa la situazione in attesa di capire quando (e se) si ricomincerà a giocare : “Entro lunedì vi faremo avere il piano collettivo per gli stipendi”

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: