La Serie A si prepara al definitivo Stop, Niente Scudetto e Classifica congelata

Forse si alza bandiera bianca. Nell‘Assemblea di Lega in Conference call di ieri si è verificata l’ennesima spaccatura all’interno delle squadre di Serie A. La cosa più importante è che sta crescendo sempre più la volontà di chi pensa che il campionato 2019/20 debba considerarsi finito per pensare direttamente alla prossima stagione 2020/21. Una decisione che andrà presa intorno a metà aprile: perchè , come da spiegazioni degli stessi aventi diritto, andando oltre si condizionerebbe anche l’annata 2020/21.

Per fare chiarezza, il punto fondamentale sono la ripresa degli allenamenti. Ipotesi questa che se per assurdo si iniziano a fine aprile e dando dieci-quindici giorni ai giocatori di ritrovare una forma fisica accettabile, si ripartirebbe il 9 o il 16 maggio andando quindi a finire il campionato entro fine giugno dando pure spazio alle coppe europee e alle relative finali.

La Uefa aveva ‘detto’ di tornare a giocare a inizio giugno per finire i campionati entro metà luglio e poi concludere rapidamente le coppe, ma questa sarebbe una scelta che comprometterebbe seriamente la preparazione degli atleti in vista della nuova stagione e potrebbe risultare logorante calcolando anche l’impegno poi degli Europei spostati al 2021.

Quali sono le alternative messe sul tavolo? Una di queste è quella della mancata assegnazione dello scudetto, congelamento delle posizioni della classifica attuale (che farebbe fede anche per le comunicazioni all’Uefa in vista delle coppe della prossima stagione), niente retrocessioni e allargamento della Serie A a 22 squadre – per la sola stagione 2020/21 – in modo da accogliere Benevento e Crotone, le prime due della Serie B.

In pratica Il Campionato si ferma qui, e si cristallizza la classifica e quando si comincia il nuovo campionato per la stagione 2020/21, la classifica ha già un punteggio. In sostanza due anni in uno.

Sarà la decisione finale? Il calciomercato avrebbe lo stesso valore? Lo scudetto sarebbe veramente equo? Domande che tra pochi giorni avranno sicuramente risposta.

Translate »