Sampdoria-Verona 2-1. Quagliarella risolve su rigore e Ranieri respira

Quagliarella regala ai blucerchiati 3 importanti punti nella corsa salvezza. Nel deserto di Marassi, il giocatore di Castellammare di Stabia con una doppietta riprende il Verona andato in vantaggio grazie a un’autorete di Audero. La Samp di Ranieri completa una rimonta che sa di impresa. L’arbitro Valeri concede un rigore decisivo con l’ausilio del VAR, per una gomitata di Dawidowicz ai danni di Ekald. Dal dischetto Quagliarella che non lascia speranza a Silvestri. 3 punti d’oro per i Doriani che restano ad un punto di vantaggio dai cugini del Genoa e dalla zona retrocessione.

IL TABELLINO DI SAMPDORIA-VERONA 2-1

32′  aut. Audero (V), 77′ e 86′ rig. Quagliarella (S)

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; DePaoli, Vieira (61′ Linetty), Ekdal, Jankto; Quagliarella (90′ Thorsby), Gabbiadini (61′ Bonazzoli). Allenatore: Ranieri

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Dawidowicz; Adjapong, Amrabat (88′ Salcedo), Pessina, Lazovic; Zaccagni, Verre (72′ Badu); Di Carmine (80′ Pazzini). Allenatore: Juric

Ammoniti: Vieira (S), Di Carmine (V), Tonelli (S), Badu (V), Jankto (S), Dawidowicz (V), Linetty (S).

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: