Coppa Italia, Milan-Torino 4-2 ai supplementari. Sarà Juventus-Milan la semifinale

Nella serata dedicata alla scomparsa di Kobe Bryant tifosissimo del Milan, i Rossoneri battono 4-2 il Torino ai tempi supplementari e volano in semifinale di Coppa Italia, dove incontreranno la Juventus. Partita spettacolare a San Siro: i rossoneri passano con Bonaventura, ma vengono ribaltati dalla doppietta del sempre vivo Bremer. Nei minuti di recupero Calhanoglu trova il 2-2 con un missile terra-aria e manda la sfida ai supplementari, dove ancora il turco e Ibrahimovic spengono i sogni dell’ormai Mazzarri sempre più in bilico.

Il Milan non concede il riscatto al Torino e si regala la semifinale di Coppa Italia contro la Juventus. Nella serata del tributo alla memoria di Kobe Bryant, salutato prima dell’inizio della sfida e dallo scrosciante applauso di San Siro al minuto 24, i rossoneri battono i granata – che già pregustavano il derby della Mole e un traguardo che manca dal 1994 – agguantando il 2-2 al 91′ con Calhanoglu. Ai supplementari è ancora il turco ad affondare gli uomini di Mazzarri, prima del definitivo 4-2 firmato da Ibrahimovic.

Milan-Torino 4-2, tabellino

MARCATORI: Bonaventura (12′), Bremer (34′, 71′), Calhanoglu (91′, 106′), Ibrahimovic (109′)

MILAN (4-4-2): G.Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo; Castillejo, Krunic (82′ Calhanoglu), Bennacer, Bonaventura (76′ Leao); Rebic (106′ Kessie), Piatek (65′ Ibrahimovic). A disposizione: Begovic, A.Donnarumma, Gabbia, Calabria, Paquetá, Suso. All.: Stefano Pioli

TORINO (3-4-3): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer (82′ Djidji); De Silvestri (112′ Laxalt), Lukic, Rincon, Aina; Berenguer, Verdi; Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Lyanco, Singo, Adopo. All.: Walter Mazzarri.

ARBITRO: Pasqua (Tivoli)

AMMONITI: Theo Hernandez, Rebic, Kjaer, Conti(Milan); Rincon (Torino)

 

Translate »