PRIMAVERA 1 | Lazio-Genoa 1-4: i biancocelesti dominano per 60 minuti e poi si sciolgono

Una partita dominata per più di 60 minuti, ma che non basta ai giovani biancocelesti per portare a casa i 3 punti. Rei di una manciata di minuti di totale follia, dei quali i grifoni hanno cinicamente approfittato per mettere a segno prima una tripletta devastante, e poi il gol del definitivo poker nei minuti finali. Per un Genoa che si rialza, dunque, una Lazio che torna a vedere i fantasmi della bassa classifica.

Queste le pagelle dei biancocelesti:

Alia 5: qualche buona parata, ma che non basta di fronte al grossolano errore che permette ai genoani di portarsi in vantaggio e di prendere il largo pochi minuti dopo. Prima insufficienza stagionale per lui.

Armini 5,5: bene per gran parte della partita, dove si rende protagonista di ottimi interventi e discese importanti. Nel secondo tempo crolla insieme alla squadra. Non è il primo degli imputati, ma da lui ci si aspetta di più.

Franco 6: bene in fase offensiva: più volte si fa vedere nell’area avversaria, rendendosi di fatto pericoloso e trovando la rete del momentaneo vantaggio biancoceleste. Meno bene in difesa.

Kalaj 5: poco lucido, talvolta falloso e in evidente difficoltà nel momento in cui c’è da rispondere alle offensive degli avversari.

Falbo 6: bene in fase di palleggio e di ripiego, uno dei migliori nel complesso.

Bertini 5,5: bene nel primo tempo, meno bene nel secondo, in cui si lascia andare vistosamente.

Bianchi 5,5: non entra quasi mai realmente in partita. Lo si vede poco e niente.

Shoti 5,5: prestazione evanscente la sua. Si fa vedere veramente poco, e quando lo si vede raramente si rende utile alla causa

Raul Moro 6,5: un’altra prestazione convincente dell’ex Barcellona, che semina il panico tra le file rossoblù, brillando e creando occasioni importanti.

Nimmermeer 5: poco inciviso e molto caotico. Si muove tanto, ma male, senza mai trovare spunti degni di nota.

Cerbara 5,5: nel primo tempo ci prova, creando anche qualcosa di importante. Nel secondo, invece, è praticamente assente.

 

Translate »