Football please, il resto riposa…

di Carlo Cagnetti 

Mentre in Inghilterra il campionato di calcio prosegue senza soste e ad un ritmo forsennato, tanto da far suscitare qualche lamentela al dominatore indiscusso Klopp col suo Liverpool, negli altri top campionati della vecchia Europa si riposa. Ciò ci permette di fare il punto della situazione e tracciare un quadro sulle possibili favorite per la vittoria finale.
Cominciamo dalla Bundesliga ove il Lipsia sta dimostrando che vuole fare sul serio. Il suo primo posto è meritato ed è la logica conseguenza dell’appannamento di Bayern e Dortmund. Lo segue il Glabdach a soli due punti ma la squadra red bull pare avere una marcia in più grazie anche all’innesto di Shick che sta facendo ottime cose.
In Spagna comandano le solite note Barcellona e Real divise da 2 punti con Siviglia ed Atletico Madrid staccate. Tutto lascia prevedere ad una lotta a due come succede quasi sempre in terra iberica.
La Francia ha il campionato più scontato del mondo. Non scommettete sulla vincente perché è troppo facile vincere. Il Paris ha già 7 punti di vantaggio sul Marsiglia ed una gara in meno. Insomma in terra d’oltralpe la lotta sarà solo per accaparrarsi i posti champions.
In Italia il duo Juve-Inter va a braccetto in testa. Anche qui, come in Spagna, sembra una lotta a due, ma attenzione alla Lazio, fresca vincitrice della supercoppa italiana contro la Juve, che zitta zitta è a 6 punti dal duo con una gara in meno.
Da sottolineare che il 2020 sarà l’anno dell’Europeo. Una variabile che potrebbe cambiare le carte in tavola soprattutto per quelle squadre che hanno nelle proprie fila tanti giocatori nazionali.
Buon Europa a tutti.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: