Fiorentina, Vincenzo Montella esonerato. Eppure Comisso parlava di scudetto…

La sconfitta contro la Roma è stata fatale. Vincenzo Montella è stato esonerato dalla Fiorentina, dopo l’1-4 incassato in casa, ultima sconfitta in ordine cronologico. Troppi i risultati negativi dopo il ritorno in Viola di Montella, successivo all’addio di Pioli, tra i tanti dubbi che questo lasciò nella mente dei tifosi. 4 vittorie, 13 sconfitte in 24 partite giocate. Troppo poco il bottino raggiunto, dopo che alla presentazione, il presidente Comisso parlò anche di scudetto.

“L’obiettivo è di dare un’immediata svolta alla stagione in corso” si legge nel comunicato dell’esonero. In corsa per la panchina ci sono Iachini e Di Biagio, anche se Commisso strizza l’occhio per è Spalletti.

IL COMUNICATO DEL CLUB :

“ACF Fiorentina comunica di aver sollevato Vincenzo Montella dall’incarico di allenatore della Prima squadra. La decisione del Club arriva al termine di una lunga e attenta analisi delle prestazioni e dei risultati ottenuti dalla squadra. L’obiettivo di dare un’immediata svolta positiva alla stagione in corso e la necessità di scendere in campo con serenità e grinta indispensabili per le partite future, hanno spinto Proprietà e Dirigenza alla decisione di revocare l’incarico all’attuale allenatore. La Fiorentina ringrazia Vincenzo Montella ed il suo staff per l’impegno e la serietà profusi in questi mesi e gli augura i migliori successi professionali per il prosieguo della sua carriera. Il Club viola comunicherà, nei prossimi giorni, il nome del nuovo allenatore della Prima Squadra”.
Micaela Monterosso
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: