Le Pagelle di Inter-Barcellona. Tanti i nomi importanti, ma poco incisivi. Lukaku dove sei?

IL sogno infranto targato Conte. Niente da fare per l’Inter, che nell’ultimo match della fase a gironi di Champions perde in casa contro il Barcellona e fallisce la qualificazione agli ottavi di finale. A San Siro finisce 2-1 per il Barcellona ‘B’ con Messi grande assente e spettatore da casa. Catalani che sbloccano il match con Perez (23′) prima del pareggio firmato Lukaku al 44′. I nerazzurri hanno diverse chance per passare in vantaggio, ma nel finale Ansu Fati infila Handanovic (86′). La squadra di Conte retrocede in Europa League.

17 anni, il giocatore più giovane in Spagna che sta facendo ‘miracoli’ sia in Campionato e adesso anche in Champions. E’ Ansu fati e da questa sera, anche l’Inter conosce il nuovo Messi. Veloce, preciso. Un vero giocoliere con la palla al piede. Entra all’86° e dopo 2 minuti zittisce San Siro con un gol incredibile. L’Inter cade in casa in quella che doveva essere la partita della scossa e della conferma, invece Conte si deve accontentare dell’Europa League, un po poco come competizione visti gli investimenti effettuati dai Nerazzurri. Per Lukaku & Co. il rimpianto di non essersi potuti giocare questa gara al completo, di aver buttato punti preziosissimi in casa contro lo Slavia e a Dortmund.

Conte deve fare memoria e forse un passo indietro nella gestione della squadra.

Le Pagelle :

Inter (3-5-2): Handanovic 6; Godin 6,5, De Vrij 5, Skriniar 6; D’Ambrosio 6 (74′ Politano sv), Vecino 6, Brozovic 5,5, Borja Valero 6 (76′ Esposito sv), Biraghi 6 (68′ Lazaro 5,5); Lukaku 5,5, Lautaro 6,5. All. Conte 6

Barcellona (5-3-2): Neto 7; Wague 6,5, Umtiti 6, Todibo 5,5, Lenglet 6, Firpo 6,5; Rakitic 6,5 (63′ De Jong 6,5), Vidal 6,5, Aleñá 6,5; Griezmann 5,5 (63′ Suarez 6), Perez 7 (84′ Ansu Fati 7). All. Valverde 7

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: