Fiorentina-Lecce 0-1. Gioia per Liverani che allontana la ‘B’. A Firenze è tutto nero e Montella rischia

A Firenze è tutto nero. Al Franchi, nella 14.ma giornata di Serie A, la squadra di Montella perde 1-0 col Lecce e incassa la terza sconfitta di fila. Primo tempo ottimo per i viola ma i giallorossi di Liverani, studiano bene la partita. Nella ripresa poi Ribery esce per infortunio La Mantia decide la gara in tuffo di testa (49′). Liverani incassa 3 punti fondamentali i chiave salvezza, Montella invece, prende fischi e rischia la panchina.

La Fiorentina perde Ribery e perde la partita. Il Lecce si stacca dalla zona retrocessione e respira con 3 punti preziosissimi. Terza sconfitta consecutiva per i Viola che mettono seriamente in discussione la panchina di Vincenzo Montella. Una partita decisa in un momento chiave, l’infortunio di Ribery a fine primo tempo e il gol decisivo di La Mantia. Il francese esce sommandosi all’infortunio del collega Chiesa e cosi i suoi restano senza punti di rilievo li davanti. Liverani bene a leggere bene il match e ripagato quando La Mantia colpisce con una zuccata per lo 0-1. Poi la reazione allo svantaggio della ripresa: Vlahovic è protagonista in negativo e Gabriel l’eroe del Lecce. Due grandi parate del brasiliano salvano il pareggio dei padroni di casa. Triste momento per la Fiorentina che, statistiche alla mano, dicono che i Viola non sono riusciti a segnare nelle ultime sette partite di A contro squadre neopromosse, guadagnando appena un punto. Terzo ko di fila e quarta senza vittorie in questa stagione. Il Lecce sorride, che dopo cinque  pari e tre ko torna a vincere come non accadeva dal 25 settembre scorso. Cielo nero e non solo per la Fiorentina che vede decisamente la panchina del proprio allenatore, mai cosi in bilico.

FIORENTINA-LECCE 0-1
Fiorentina (3-5-2): Dragowski 5; Milenkovic 5,5, Ceccherini 5, Caceres 5,5; Lirola 5,5 (10′ st Ghezzal 6), Pulgar 6, Badelj 6 (27′ st Pedro 5,5), Castrovilli 6, Dalbert 6; Vlahovic 5, Ribery 6,5 (1′ st Boateng 6).
A disp.: Terracciano, Ranieri, Sottil, Cristoforo, Eysseric, Venuti, Benassi, Zurkowski, Terzic. All.: Montella 5
Lecce (4-3-1-2): Gabriel 6,5; Rispoli 6,5, Rossettini 7, Lucioni 7, Calderoni 6; Petriccione 6,5, Tachtsidis 6, Tabanelli 6; Shakhov 6; Farias 5,5 (12′ st Babacar 5), La Mantia 7 (33′ st Vera sv).
A disp.: Vigorito, Bleve, Riccardi, Benzar, Meccariello, Dubickas, Gallo, Lo Faso, Dell’Orco, Imbula. All.: Liverani 7
Arbitro: Piccinini
Marcatori: 4′ Lamantia (L)
Ammoniti: Castrovilli (F); Rispoli, Petriccione, Rossettini (L)
Espulsi: –

Translate »