Che Champions è successo? Sarri e Gasperini portano a casa 3 punti d’oro

Champions League, 5 a Giornata, Italiane alla ribalta: Juve cannibale, l’Atalanta
vuole continuare a sognare:

In questa prima parte della 5 a giornata di Champions League, le italiane hanno ben
figurato, dando lustro a quello che una volta era ritenuto il campionato più bello del
mondo – e, sicuramente, con più appeal.

Juventus-Atletico Madrid:
Si conclude sull’ 1-0 il match di ritorno tra Juve e Atletico. I bianconeri non hanno
pigiato più di tanto il piede sull’acceleratore, dominando per larghi tratti la partita,
pur senza collezionare molte occasioni da goal. Ci pensa Dybala a togliere le
ragnatele dalla porta difesa da Oblak, con un gran goal da calcio di punizione, a
coronare una prestazione maiuscola. Positive anche le prestazioni di De Ligt e Pjanic.
A rimanere scontento, nonostante il primato nel girone, è il “solo” Cristiano Ronaldo,
a secco – un po’ a sorpresa – contro la sua vittima preferita dai tempi del Real
Madrid.
Grande Rammarico per gli uomini del “Cholo” Simeone, che dovranno giocarsi la
qualificazione agli ottavi nell’ultimo match del girone, in casa.

Atalanta-Dinamo Zagabria:
La Dea corre, pressa, gioca, incanta. La compagine allenata da Giampiero Gasperini
sembra non avere intenzione di dire addio agli Ottavi di Champions League senza
lottare. Nel match casalingo – San Siro ndr.- i bergamaschi hanno sin da subito messo
in chiaro le cose, dimostrando grande organizzazione di gioco e rapidità di pensiero.
Le molte occasioni da goal gettate al vento avrebbero potuto metterli in difficoltà,
eppure, grazie al rigore procurato e battuto da Muriel e dall’euro-goal del “Papu”
Gomez, sono riusciti ad ipotecare la partita.
In questo momento l’Atalanta occupa l’ultimo posto del girone, con 4 pti. Tuttavia,
vincendo nell’ultima giornata (in casa dello Shaktar) e – solo se – in caso di vittoria o
pareggio del Manchester City sulla Dinamo Zagabria, la squadra di Gasperini
realizzerebbe l’impresa di qualificarsi per gli ottavi.

Translate »