Esclusiva, Intervista a Rudi Piraniqi mentalità vincente e sviluppo nel Calcio Albanese

Abbiamo intervistato Rudi Piraniqi (attuale allenatore della U17 e membro del direttivo del club), il quale ha messo tutto se stesso e dedicarsi all’importanza dei giovani, i progressi del calcio albanese con continui aggiornamenti UEFA e le ambizioni di questo club.

– Quali sono gli obiettivi del KF Shkodra in questa stagione?

“KF Shkodra in questa stagione compete con tutte le età. U-11, U-13, U-15, U-17 B nella lega regionale e con due U-9, U-11 squadre femminili mentre l’U-17 gioca nella Kategoria Superiore e U-19 nella prima categoria, Ci stiamo organizzando con la prima squadra nel campionato di terza categoria della FSHF che inizierà a breve. Con le squadre che partecipano alla lega regionale gli obiettivi sono di presentare il maggior numero di giocatori ad un livello più alto. Un gioco tecnico di alta qualità, mentre con la squadra U-17 nella massima serie l’obiettivo è posizionarsi nelle prime quattro squadre. La squadra U-19 nella prima categoria ha l’obiettivo di salire nella massima divisione. L’obbiettivo della prima squadra invece sarà salire nella Kategoria e Dyte della FSHF “

– Negli anni Shkodra ha lanciato molti nuovi talenti. Qual’è il segreto del klub?

“KF.Shkodra è un club che ha creato una sua immagine e si distingue per l’importante vivaio di calciatori. In questo club si sono messi in evidenza molti calciatori di fama internazionale come Hysaj del Napoli, Stone, Vajushi, Hebaj e molti altri, anche oggi il club ha diversi giocatori di qualità che crediamo seguiranno l’esempio dei giocatori di cui sopra, il segreto? L’alto livello di preparazione degli allenatori, la disciplina, la buona educazione, mantenendo alto il livello di lavoro, dando ad ogni giocatore il merito, ma il segreto rimane il lavoro e la disciplina … “la nostra fabbrica sul il campo”

– Rudi, Stai effettuando molti corsi di aggiornamento UEFA, qual’è la tua visione del calcio?

“Per avere successo nel lavoro è molto importante un alto livello professionale, un riconoscimento costante e un contatto con le notizie sul calcio, i nostri allenatori sono tutti autorizzati dalla FSHF e in questi obiettivi il club ha la mia partecipazione e il costante lavoro sul campo, in questo contesto sto perseguendo il più alto livello di coaching PRO che influenzerà il livello del processo di allenamento del KF.Shkodra”

– Quando potremmo vedere il KF Shkodra in Kategoria Superiore?

“È un obiettivo a lungo termine del nostro club, ma nel 2001 abbiamo raggiunto la finale per raggiungere la Super League che non abbiamo raggiunto, ci abbiamo provato più volte ma i problemi finanziari visti come i costi di gestione non ci hanno dato tale opportunità.
I risultati ottenuti con la prima squadra per raggiungere i più alti livelli di calcio rimangono un obiettivo per il futuro crediamo che in 3-4 anni raggiungeremo la Kategoria Superiore (Serie A), ma per raggiungerla dobbiamo essere realistici, che è un compito assai difficile, ma solo il tempo ci darà ragione”

(Marco Rapo)

Translate »